La finanza agevolata risulta generalmente poco conosciuta dalle imprese, che di conseguenza non sfruttano interessanti opportunità per ridurre i costi aziendali o per rendere sostenibili investimenti che, anche se importanti per lo sviluppo dell’impresa, spesso vengono accantonati per scarsità di risorse finanziarie.

Sono diversi gli strumenti che vengono messi a disposizione degli operatori economici da vari soggetti: fra i principali ci sono quelli di Ministeri, Regioni, Camere di commercio.

In particolare, negli ultimi anni si assiste a un incremento, sia per numero che per risorse stanziate, dei bandi destinati a favorire la diffusione delle tecnologie innovative, della digitalizzazione e delle applicazioni web.

Uno degli strumenti di carattere nazionale più recenti è stato il credito d’imposta per la digitalizzazione, che nella prima edizione è stato reso disponibile nel 2018.

Attualmente si attende che siano stanziate risorse per una nuova edizione.

Ma nel frattempo esistono altri strumenti che riguardano le stesse tipologie di spese.

Solo a titolo di esempio qui di seguito ne vengono indicati alcuni.

Poiché la pubblicazione di nuovi bandi avviene con frequenza e da parte di vari enti, per richiedere informazioni sulle prossime disponibilità di nuove misure agevolative è possibile scrivere a contributi@paginesi.it .

 

Voucher digitalizzazione 2019 CCIAA Perugia

La Camera di commercio di Perugia mette a disposizione delle piccole e medie imprese (PMI) con sede legale o unità locali produttive nella provincia di Perugia contributi per progetti di innovazione informatica e digitale. Le informazioni e la documentazione sono disponibili al link http://www.pg.camcom.gov.it/P42A5728C2330S2329/Bando-innovazione-digitale–manifattura–artigianato-non-artistico–commercio-e-servizi-alle-imprese-2018.htm

Sono ammissibili, fra le altre, le spese relative a servizi di promozione del sito (posizionamento sui motori di ricerca), implementazione di pagine aziendali su social network, realizzazione sistemi di e-commerce, azioni e servizi per sostenere il posizionamento dell’offerta sulle piattaforme e-commerce , servizi AD Words, campagne promozionali sui social network, spese di consulenza per promozioni sui social e sul web marketing

Viene concesso un contributo pari al 50% delle spese ammissibili, per un importo massimo di 2.500 euro; in presenza di alcune condizioni il contributo viene elevato al 60% delle spese, fino all’importo massimo di 3.000 euro.

La domanda può essere presentata fino alle ore 17:00 del 7 marzo 2019.

 

Voucher digitalizzazione 2019 CCIAA Roma

La Camera di commercio di Roma mette a disposizione di aziende singole o gruppi di aziende, di dimensioni micro, piccole o medie (MPMI) e con sede nel territorio che fa capo alla stessa Camera di commercio, contributi a fondo perduto per incentivare la diffusione di tecnologie digitali in ambito Impresa 4.0.

Le informazioni e la documentazione sono disponibili al link https://www.rm.camcom.it/archivio43_bandi-altri-bandi_0_123.html .

Sono ammissibili le spese per servizi di consulenza, servizi di formazione e acquisto di beni strumentali anche immateriali (software e servizi informatici).

Viene concesso un contributo che varia dal 50% al 75% delle spese ammissibili (in base alla tipologia di spese), fino a un importo massimo di 10.000 euro per gruppi di imprese o di 5.000 euro per imprese singole.

La domanda può essere presentata fino alle ore 21:00 del 31 maggio 2019.

 

Voucher digitalizzazione 2019 CCIAA Verona

La Camera di commercio di Verona mette a disposizione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) con sede legale o unità locali produttive nella provincia di Verona contributi per servizi finalizzati a sviluppare la digitalizzazione delle imprese.

Le informazioni e la documentazione sono disponibili al link http://www.vr.camcom.it/content/concessione-voucher-tema-di-digitalizzazione-anno-2019.

Sono ammissibili spese per servizi di consulenza e/o percorsi formativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in linea con la strategia Impresa 4.0.

Viene concesso un contributo per un importo pari al 50% delle spese ammissibili e non superiore a 10.000 euro.

La domanda può essere presentata fino alle ore 21:00 del 15 ottobre 2019.

WhatsApp chat